Skincare

Skincare | Togliamo via il trucco! – Novembre 2015

Playlist della domenica in sottofondo, mi accingo a scrivere un nuovo post per questo blog un po’ ballerino e a volte dimenticato.

Vi ho lasciato con la skincare del mattino, e voglio ritrovarvi con la mia fase di struccaggio serale, quelle coccole che mi concedo nel momento di cancellare la maschera di trucco che mi costruisco diligentemente al mattino e tornare me stessa di fronte allo specchio.

Dopo vari tentantivi, ho scoperto che la combo ideale per me è acqua micellare + cleansing balm. Voi direte “che novità!”, io invece ne ho provate diverse, tra cui le salviettine struccanti Fria, le quali sono molto efficaci ma più per uno struccaggio veloce “da viaggio” direi, o per quelle sere in cui mi prende la pigrizia e voglio solo vedere il letto il prima possibile.

Sono ritornata quindi all’acqua micellare, provando la famosa acqua Bioderma e devo dire che mi sono trovata bene, delicata, profumata e “pulente”. Ma… ho trovato la sua più che valida alternativa economica, e da diverso tempo sto acquistando e usando solo quella. prod-P11130-bigSi tratta dell’acqua micellare Garnier, anche lei delicata, inodore e dall’azione profonda. Con un solo quadratone di cotone riesco a struccare abbastanza in profondità sia occhi che viso, e a togliere il grosso del trucco superficiale.

Successivamente passo alla pulizia profonda, per la quale sto usando il Biorsource Balm-to-oil di Biotherm. Mi fu consigliato dalla commessa Limoni qui a Trento come degno sostituto del Take the day off di Clinique, alla quale ero già affezionata dopo averne utilizzato solo una confezione. Pot Baume Huile F (DBD)Ed effettivamente è così: meno denso del Take the day off, a contatto con la pelle subito si trasforma in un olio che scivola meglio sul viso, e la profumazione è più delicata, quasi da prodotto SPA. L’azione struccante è la stessa del prodotto Clinique, da questo punto di vista non ho trovato grosse differenze.

Nella fase di risciacquo mi aiuto con la spugna konjac di Sephora, acquisto d’impulso che mai fu così azzeccato. m11491254_P2255001_princ_mediumUltimo step coccoloso dello struccaggio, a contatto con l’acqua calda diventa un batuffolo dalla texture morbidissima dalla leggerissima azione esfoliante, e lascia la pelle morbida e con una sensazione di pulito profondo perchè aiuta a rimuovere anche gli ultimissimi residui di trucco. La adoro!

Ci ri-leggiamo al prossimo episodio con la mia skincare serale! 😉

Buona domenica!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...